HomePost ViaggiMONUMENT VALLEY cosa vedere West Coast

MONUMENT VALLEY cosa vedere West Coast

 MONUMENT VALLEY COSA VEDERE WEST COAST

Monument Valley cosa vedere West Coast, dove andare e cosa fare, itinerario di viaggio on the road negli Stati Uniti Occidentali.

gallery Monument Valley!!

ICONA DELLA WEST COAST

La Monument Valley è il simbolo vero e proprio della west coast americana, e rappresenta  perfettamente il sogno del viaggio on the road negli States…

Apparsa in decine di film avventurosi, la vallata rispecchia perfettamente la sensazione di libertà, grazie agli spazi infiniti della grande pianura, punteggiata da mesas e torri di arenaria

Monument Valley panorama
Monument Valley panorama

Si raggiunge con la scenografica US163, sulla quale si trovano vari punti panoramici. Dal Monument Valley View, si ammira il lungo rettilineo, che conduce direttamente al parco. Un altro luogo famoso di questo tratto di strada è il Forrest Gump Hill.

Nell’omonimo film, Tom Hanks, nella parte di Forrest Gump, si fermò all’improvviso proprio qui, dopo aver corso ininterrottamente per oltre 3 anni…

Entrambe queste aree sono localizzate sul tratto di strada che proviene dai parchi di Arches e Canyonlands, a nord, e non a sud della Monument Valley.

DOVE SI TROVA LA MONUMENT VALLEY

L’area monumentale si trova a cavallo dello Utah e dell’Arizona, sul Colorado Plateau. Non è un parco nazionale, quindi non si accede con la tessera dei parchi americani, ma si trova nella riserva degli indiani Navajo, che lo chiamano Monument Valley Navajo Tribal Park e ai quali si deve pagare il biglietto e la tassa.

GEOLOGIA DEL PARCO

L’altopiano del Colorado, nel corso dei milioni di anni, è stato lentamente scavato da acqua, vento, ghiaccio, ma soprattutto dai fiumi, uno su tutti il fiume San Juan, che attualmente si congiunge al fiume Colorado nel Glen Canyon.

Monument Valle formazioni rocciose
Monument Valle formazioni rocciose

Gli strati rocciosi di questo plateau, di origine sedimentaria e facili all’erosione, si sono ridotti alle caratteristiche formazioni rocciose, che caratterizzano il paesaggio. Questo è quindi ciò che rimane dell’antico altopiano.

MESAS E BUTTES

Le torri dalle forme inconfondibili di questa area spettacolare, si chiamano mesas o buttes. La loro differenza consiste nella grandezza dello spazio che si trova in cima.

Monument Valley
Monument Valley

Sono quindi mesas quelle montagne isolate, più ampie che alte. Le Buttes invece sono più alte che larghe. Sia le mesas che le buttes hanno quindi pareti a strapiombo e una superficie piatta.

COME VISITARE LA MONUMENT VALLEY

La  Monument Valley è visitabile sia in autonomia, che con tour guidati degli indiani Navajo, visto che questa è la loro terra.

Addentrarsi da soli, previa autorizzazione e biglietto, a piedi o in macchina è fattibile, tuttavia è molto difficile e pericoloso….Ovviamente, essendo un luogo sacro per gli indiani, occorre restare solo sui sentieri indicati, questo anche per ragioni di sicurezza.

WILDCAT TRAIL

L’unico sentiero che è possibile seguire da soli è il Wildcat trail, con un percorso circolare di 6 km. Naturalmente è molto limitato, in quanto gira solamente attorno ai Mittens Buttes e Merrick Butte.

CON LA PROPRIA MACCHINA

Per entrare nella Monument Valley, non è consigliabile farlo con la propria macchina, soprattutto se non è un fuoristrada.

Le condizioni stradali non sono delle migliori, e solo una guida esperta evita di rimanere in panne e di danneggiare la carrozzeria. Senza contare che è facile rompere la marmitta, la coppa dell’olio, le sospensioni, i vetri e ritrovarsi con la macchina tutta impolverata.

Paesaggio della west coast
West Coast landscape

Se si decidesse ugualmente di rischiare, il percorso da seguire è quello della Valley Drive, o Tribal Park Loop, una strada panoramica, a senso unico. Questo percorso è però più breve di quello dei tour organizzati, che è di circa 26 km, e costeggia i luoghi più affascinanti del parco.

TOUR ORGANIZZATI CON GLI INDIANI

Oltre alla Valley Drive, percorribile sia da soli che con i tour guidati, esiste anche il Lower Monument Valley. Questo giro, della durata di tre ore, arriva fino al Totem Pole e altre formazioni rocciose più distanti.

Tour con i nativi americani navajo
Tour con i nativi americani navajo

Il Mistery Valley tour, della durata di tre ore, da’ l’occasione di vedere i petroglifi e le antiche abitazioni anasazi, è quindi più un giro culturale che scenografico.

Il Teardrop Arch tour nel quale poter fare anche un po’ di arrampicata, esplorare caverne e ammirare da una prospettiva insolita l’intera Monument Valley, anche se è un po’ distante.

ATTRAZIONI DELLA MONUMENT VALLEY

Seguendo il percorso della Valley Drive è possibile passare accanto alle principali attrazioni della Monument Valley. Partendo dal visitor center i punti panoramici sono:

  • The View, la grandiosa terrazza panoramica dalla quale si ha una superlativa vista su tutta la Monument Valley.
Mittens Buttes
Mittens Buttes
  • West and East Mitten Buttes, che visti da una certa posizione, somigliano a un paio di guanti per il fatto di avere una lunga protuberanza che ricordano un dito rivolto verso l’alto.
  • Merrick Buttes si trova accanto ai due monoliti precedenti, e assieme costituiscono la classica immagine del far west, conosciuta in tutto il mondo. Il nome deriva da quello di un soldato, che arrivò per cercare l’argento.
 Merrick Butte
Merrick Butte
  • Elephant Butte dalla vaga forma di un elefante.
 Elephant's Butte
Elephant’s Butte
  • Three sisters, tre sottili guglie di arenaria.
  • John Ford’s Point dedicato al regista, che ha fatto scoprire questo angolo della west coast, con i suoi film western. Si tratta di una terrazza in roccia a strapiombo, che è stata spesso immortalata dal regista nelle sue pellicole. Per ripercorrere il momento è possibile farsi fotografare a cavallo, a pagamento, grazie agli indiani già sistemati nelle vicinanze, in attesa dei turisti.
John Ford's point
John Ford’s point
  • Camel Butte, una roccia che ricorda le fattezze di un cammello.
  • Rain God Mesa una delle formazioni più grandi della Monument Valley.
  • Totem Pole e Ye i Bi Chei dei sottili pinnacoli.
  • Artist’s Point Overlook un punto panoramico mozzafiato che rivela la vastità del luogo.
Artist's Point Overlook
Artist’s Point Overlook
  • North Window una finestra in mezzo a grandi formazioni rocciose che mostra il panorama sulla valle.
  • The thumb che ricorda un pollice alzato.

MONUMENT VALLEY AL CINEMA

Quando si pensa alla Monument Valley, simbolo del far west, si accostano subito famose pellicole cinematografiche. D’altronde, fino al 1939, questo straordinario paesaggio era conosciuto perlopiù solo dagli indiani.

Monument Valley
Monument Valley

Con “Ombre rosse” il film di John Ford, interpretato da John Wayne, è diventato un must da visitare. Molti altri film sono seguiti, dapprima principalmente sul genere western.

Cavalli selvaggi
Cavalli selvaggi

Con il cambio di generazioni è divenuto simbolo di libertà e ribellione, come ad esempio con il film “Easy Rider” del 1969 diretto e interpretato da Dennis Hopper con Peter Fonda e Jack Nicholson.

comincia il Viaggio on the road negli Stati Uniti occidentali!!

continua il viaggio Grand Canyon!!

gallery Monument Valley!!

Stati Uniti gallery!!

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chi sono

Cerca

Social

Tag

Instagram

error: Content is protected !!