Utah Salt Lake City e i mormoni

UTAH SALT LAKE CITY – MORMONI E PARCHI COSA VEDERE

 

Utah, Salt Lake City, Mormoni e i parchi nazionali cosa vedere e dove andare in un itinerario di viaggio on the road negli Stati Uniti Occidentali.

gallery Utah, Salt Lake City e Bryce Canyon!!

PARCHI DELLO UTAH

Lo Utah è uno stato gremito di parchi nazionali…vista la sua conformazione rocciosa, ognuno di loro presenta specifiche peculiarità. Partendo da nord si incontrano quindi:

  • Arches national park con oltre 200 archi di roccia, e il più famoso è il Delicate Arch. Strade panoramiche conducono ai vari punti di osservazione come il Devil’s garden, Fiery Furnace, il Double Arch, Park Avenue, Balanced Rock, Sandstone Arch e Broken Arch.
  • Il Dead Horse Point state park con viste spettacolari sul fiume Colorado, e ricorda l’Horseshoe Bend in Arizona….questa è stata la location dell’ultima memorabile scena del film “Thelma e Louise” di Ridley Scott.
  • Canyonlands national park è paragonato al Grand Canyon dell’Arizona, con tre distinte aree. La Island in the Sky, con l’arco di Mesa Arch, Needles e The Maze. La strada panoramica White Rim Road conduce ai vari punti panoramici… Sia Arches che Canyonlands si trovano vicino alla cittadina di Moab.
  • Natural Bridges national monument ospita tre ponti naturali in roccia, il Kachina Bridge, Owachomo Bridge e il Sipapu Bridge. Vari sentieri escursionistici conducono a Horsecollar con le rovine di edifici dei nativi americani di 700 anni fa.
  • Capitol Reef è un canyon scavato dal Fremont river, con alte pareti rocciose, archi e guglie, e attraversato dalla Scenic Drive Capitol Reef.
  • Il Bryce Canyon è uno dei parchi più spettacolari dello Utah, formato da un anfiteatro di guglie dalle mille sfumature, chiamate hoodoos. Lo attraversano sentieri di varie difficoltà e una strada panoramica superiore.
  • Il Grand Staircase Escalante national monument si compone di diverse aree, come canyon, archi, foreste, cascate e attraversato da una miriade di sentieri. E’ considerato il monumento più imponente degli Stati Uniti. Uno dei sentieri più panoramici è il Lower Calf Creek Falls.
  • Il Cedar Breaks national monument, è un altro anfiteatro roccioso come il Bryce canyon, formato da pinnacoli sfumati e attraversato dalla Highway 148 Rim drive.
  • Zion national park alte pareti rocciose, cascate e attraversato dallo Zion Canyon scenic Drive e la Zion Mount Carmel highway. L’Angel’s landing trail è particolarmente affascinante da percorrere a piedi.
  • Il Dinosaur national monument è il parco dei fossili dei dinosauri, rimasti intrappolati nella parete di Carnegie Quarry.

Sul confine con l’Arizona si trovano inoltre la Monument Valley, immortalata spesso nei film western. Terra degli indiani Navajo, è attraversata dalla strada sterrata Scenic Drive, lunga 17 miglia. Il Glen Canyon, invaso dall’acqua della diga e diventato il grande Lago Powell

Verso il Nevada si trovano anche le Bonneville Salt Flats, praticamente una vasta pianura desertica salata, utilizzata per le corse più veloci del mondo, dove si sono registrati i record mondiali di velocità.

MORMONI DELLO UTAH

Molti degli abitanti dello Utah sono Mormoni, ossia seguaci della Chiesa di Gesù Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni. Sebbene si considerino cristiani, non sono completamente accettati come tali. Nel mondo i fedeli di tale credo sono oltre 15 milioni, e la loro sede principale è proprio a Salt Lake City.

 

Salt Lake City Utah
Salt Lake City Utah

Il testo sacro è il Libro dei Mormoni, oltre alla Bibbia, e considerano la Chiesa cristiana organizzata come lo era al tempo di Gesù, e del Nuovo Testamento.

La storia dei Mormoni comincia nel 1820. Secondo la leggenda, al fervente predicatore newyorkese Joseph Smith, apparvero durante la preghiera, Dio, Gesu’ Cristo e un messaggero di nome Moroni.

Successivamente, Smith pubblicò il Libro di Mormon, dal nome dell’angelo, che si rifaceva a un antico testo religioso, inciso su tavole d’oro, mai ritrovato.

In seguito all’omicidio di Smith, il suo successore divenne Brigham Young, che per le continue persecuzioni, fuggì con i suoi discepoli, i Mormoni. Dopo aver girovagato a lungo per gli Stati Uniti, si fermò finalmente a Salt Lake City, dove fondò la sua chiesa.

Uno dei principi della religione mormone era la poligamia, ma nei decenni successivi, fu vietata, sebbene alcune congregazioni ancor oggi la pratichino. 

Le liturgie dei Mormoni, che possono durare anche tre ore, si svolgono in edifici religiosi chiamati case di riunione, cappelle o chiese.

Salt Lake City chiesa
Salt Lake City chiesa

I Mormoni compiono un’azione di proselitismo volontario e la loro chiesa riceve donazioni dai fedeli in base alla decima, ossia un decimo del guadagno di una persona di un anno.

Salt Lake City tempio dei mormoni
Salt Lake City tempio dei mormoni

Altre entrate derivano da grandi investimenti finanziari, ma posseggono anche molti edifici, ranch e emittenti radiofoniche.

SALT LAKE CITY COSA VEDERE

La città di Salt Lake City sorse nel 1847, con l’arrivo di Brigham e dei suoi seguaci. Posero subito le basi della nuova città, designando una grande area centrale per il loro tempio.

La Temple Square, che allora era circondata da un muro alto 4 metri, costituisce ora il cuore di Salt Lake City, e da essa si dipartono le strade che formano una scacchiera, come avviene a New York.

TEMPIO DEI MORMONI DI SALT LAKE CITY

Il tempio principale dei Mormoni a Salt Lake City si riconosce subito per la sua architettura neogotica, con sei torri a punta, che di notte sono illuminate. Questo è il tempio più grande, degli oltre 160 templi sparsi in giro per il mondo.

Raggiunge un’altezza di 64 metri, ed è realizzato in blocchi di quarzo con muri spessi quasi tre metri. Ci vollero più di 40 anni per costruirlo, anche perchè, inizialmente non esisteva ancora la ferrovia per il trasporto del materiale dalle cave.

Esiste anche a Roma, nel quartiere di Porta di Roma, un tempio dei Mormoni, inaugurato nel 2019.  Il complesso comprende la chiesa, il centro visitatori, un centro per la storia familiare e i giardini. Si presenta anch’esso con due guglie di diverse altezze, e su una di esse è posto l’angelo Moroni, che suona la tromba.

Si tratta di una statua in vetroresina dorata, alta quattro metri, copia della statua Christus, dello scultore danese Bertel Thorvaldsen nel 1833. L’originale è conservata nella cattedrale di Copenaghen, ma è stata copiata molte volte, così in giro per il mondo ce ne sono diverse, anche in contesti differenti, e spesso è chiamata Christus Consolator.

TABERNACLE DI SALT LAKE CITY

Salt Lake City the tabernacle
Salt Lake City the tabernacle

Un altro edificio molto particolare è il Tabernacle, con la sua cupola ovale argentata. Risale a 1867, e ospita il coro della congregazione dei Mormoni. Mentre nel Tempio non è possibile accedere, almeno di non essere Mormoni, nel Tabernacle si possono ascoltare concerti di organo.

All’interno si trova uno degli organi a canne più imponenti del mondo. Non a caso, molti musicisti vengono appositamente per suonarlo. Inizialmente, la struttura serviva per le conferenze della Chiesa di Gesù Cristo e dei Santi degli Ultimi Giorni.

Si rivelò, però, insufficiente a ospitare il grande e costante afflusso di gente, così costruirono il nuovo Centro Congressi, uno dei più grandi degli Stati Uniti. Il suo tetto piatto è diventato un giardino con piante e alberi, che si trasforma in ogni stagione.

Nei giardini di Temple Square, si possono trovare  panchine, fontane, aiuole fiorite, sculture in bronzo, ma anche i due Centri Visitatori. In uno di essi è posta la grande statua del Christus. Missionari accolgono i fedeli e i visitatori, per fornire informazioni e fare proselitismo.

JOSEPH SMITH MEMORIAL BUILDING

Questo edificio rinascimentale, in origine era l’Hotel Utah, ma cambiò nome proprio in onore del fondatore della chiesa dei Mormoni. Ora comprende ristoranti e negozi, e ospita eventi e gli uffici amministativi della congregazione.

Nel Family Search Center si possono effettuare liberamente ricerche sul proprio nome e sull’albero genealogico di famiglia, i sistema è consultabile anche on line.

Un altro palazzo molto vistoso e importante di Salt Lake City è il Campidoglio, che ospita il governo dello stato dello Utah. Le sue forme classiche ricordano quelle degli altri City hall americani, soprattutto quello di Denver e di Washington.

 

 

Salt Lake City Capitol Hill
Salt Lake City Capitol Hill

 

Salt Lake City è famosa anche per gli sport invernali. Nelle montagne circostanti si trovano importanti stazioni sciistiche, utilizzate anche per le olimpiadi invernali.

Qui si svolge ogni anno a gennaio il Sundance Film Festival, fondato Robert Redford nel 1981. Il nomer deriva dal nome del suo personaggio Sundance Kid, del film “Butch Cassidy” del 1969.

Questo festival, che sostiene i registi indipendenti, ha dato notorietà a personaggi del calibro di Quentin Tarantino e Steven Soderbergh…

SALT LAKE IL LAGO SALATO

La capitale dello Utah prende il nome dal Salt Lake, a pochi km di distanza. In passato questo era, infatti, un enorme lago di acqua dolce, chiamato Bonneville. Con il tempo si è in parte prosciugato, sia per le alte temperature, che per l’abbassamento della falda acquifera.

L’acqua rimasta è diventata molto salata, con i minerali provenienti da altre fonti. Esistono alcuni punti dove ci si può immergere e galleggiare.…come avviene nel Mar Morto…

 

salt lake utah
lago salato vicino a salt lake city

Il Salt Lake è lungo ben 120 km, ma la sua ampiezza varia dai 48 agli 80 km, sebbene non sia molto profondo. Nelle sue acque riescono a vivere soltanto poche specie di crostacei.

 

salt lake utah
lago salato vicino a salt lake city utah

 

Viaggio on the road negli Stati Uniti occidentali!!

 

Gallery immagini dello Utah!!

Please follow and like us:

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!