HomePost ViaggiBADLANDS COSA VEDERE SOUTH DAKOTA

BADLANDS COSA VEDERE SOUTH DAKOTA

BADLANDS COSA VEDERE SOUTH DAKOTA

Badlands cosa vedere nel South Dakota e dove andare, in un itinerario di viaggio on the road negli Stati Uniti occidentali

gallery South Dakota, Badlands e Black Hills!!

BADLANDS IL PARCO COSA VEDERE

Lo stato del  South Dakota prende il nome dagli indiani Lakota. Le Badlands è un parco costituito dalle cosiddette Buttes, ossia colline isolate con i lati inclinati e una cima piatta, oltre che da pinnacoli e guglie con vaste praterie tutto attorno.

Le Badlands sono state formate da forze geologiche di deposizione ed erosione. I depositi di sedimenti sono iniziati 69 milioni di anni fa, quando un antico mare si estendeva in tutto quello che è oggi la Grande Pianura.

Badlands South Dakota passerella
Badlands South Dakota passerella

Quando il mare si è ritirato, i fiumi e le alluvioni hanno continuato a erodere e modellare il paesaggio. Il processo è in continua evoluzione e con il tempo tutto è destinato ad estinguersi, diventando un’enorme altopiano.

South Dakota
South Dakota parco delle Badlands

Per questo motivo, sono presenti enormi accumuli di fossili di mammiferi preistorici. Questi si sono preservati proprio per il deposito, nel corso delle ere, di strati sedimentari.

FLORA E FAUNA DEL PARCO

Attualmente si possono scorgere solamente piante grasse e qualche albero sparuto, mentre la fauna è più ricca e variegata.

Si possono avvistare infatti cani delle praterie, i cosiddetti”chipmunks“, uccelli di varie speci, ma anche bisonti, alci, orsi e volpi.

Badlands South Dakota la pianura
Badlands South Dakota la pianura

INDIANI SIOUX E LAKOTA DEL SOUTH DAKOTA

Gli indiani Sioux o Lakota hanno da sempre abitato le Badlands, ma quando arrivarono i mandriani e i cacciatori di pellicce, li rinchiusero nella Pine Ridge Indian Reservation.

Il  Wounded Knee Massacre Site, a sud delle Badlands, indicato da un cartello rosso, è il memoriale,  che ricorda l’eccidio in massa degli indiani, operato dall’esercito americano nel 1890.

Badlands
Badlands

Questo fu una delle più gravi stragi degli indiani e per questo molti musicisti e cantanti hanno scritto canzoni in ricordo dell’episodio.

Fra i principali artisti, Johnny Cash con “Big Foot” e Robbie Robertson, di origini indiane lui stesso, con “Ghost Dance”.

INGRESSI DELLE BADLANDS

Per accedere al parco ci sono tre ingressi: la Northeast Entrance a est, la Pinnacle Entrance a nord e la Interior Entrance a sud, dalla quale siamo entrati noi.

Auto noleggiata
Badlands con auto noleggiata

Il parco si sviluppa lungo un strada panoramica, la Badlands Loop Road, o altrimenti detta Highway 240,  che permette di raggiungere i principali punti di osservazione, facendo delle brevi passeggiate molto suggestive.

South Dakota entrata al parco
South Dakota entrata Badlands

Il Ben Reifel visitor center si trova  vicino  alla Interior Entrance, ed è il luogo adatto dove organizzare la visita al parco e decidere quali percorsi seguire.

Alcuni percorsi possono richiere più tempo, questo perchè ci si addentra in particolari zone più isolate. Con l’ausilio di passerelle ci si può immergere in questo ambiente solitario e silenzioso, e avere l’impressione di trovarsi sulla luna.

PRINCIPALI SENTIERI PANORAMICI

Alcuni dei sentieri più facilmente percorribili e brevi di questo parco del South Dakota:

Badlands South Dakota
Badlands South Dakota

Il Cliff Shelf NatureTrail è un sentiero circolare, lungo 800 metri, che si sviluppa in parte su passerelle e scalette e permette di godere di spettacolari vedute sulle formazioni rocciose e la vallata.

Il Notch Trail passeggiata di 2.4 km fino al parorama sulla White River Valley passando in mezzo a un canyon.

Sentiero al punto panoramico
Badlands sentiero al punto panoramico

Il Door Trail, lungo 1.2 km, raggiunge “The Wall”, una scenografica apertura nella roccia e vista sull’anfiteatro delle Badlands, dove si ha la sensazione di essere su un altro pianeta.

Il Fossil Exhibit Trail, percorso di 400 metri che conduce alle copie di  fossili e pannelli informativi.

TESSERA DEI PARCHI AMERICANI

L’entrata ai parchi americani è a pagamento e se si ha intenzione di visitarne più di uno vale la pena fare la tessera annuale che costa circa 80 dollari è permette l’accesso di una macchina con tutti  i passeggeri.

Non è valida per i parchi gestiti direttamente dagli indiani come la Monument Valley e l’Antelope Canyon o altri. Una lista completa è on line per saperne di più.

continua il viaggio Black Hill Mount Rushmore!!

Stati Uniti Occidentali on the road!!

gallery South Dakota, Badlands e Black Hills!!

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chi sono

Cerca

Social

Tag

Instagram

error: Content is protected !!