HomeMondo postStati Uniti postCAMPIDOGLIO DI WASHINGTON COSA VEDERE

CAMPIDOGLIO DI WASHINGTON COSA VEDERE

CAMPIDOGLIO DI WASHINGTON COSA VEDERE

Campidoglio è sicuramente la prima cosa che viene in mente, quando si parla di Washington. Spesso, però, non si immagina di poterlo visitare….ecco allora qualche suggerimento su dove andare e cosa fare in questa iconica costruzione.

STORIA DEL CAMPIDOGLIO

Il Capitol è sicuramente il palazzo del potere più famoso degli Stati Uniti, che con la sua imponente cupola è facilmente riconoscibile nel panorama cittadino.

Campidoglio cosa vedere Washington
Vista sul Campidoglio

Si tratta della sede del Congresso, ossia il Parlamento americano, formato dalla Camera del Senato, nell’ala nord, e la Camera dei Rappresentanti, nell’ala sud.

Il primo congresso americano si riunì inizialmente a New York, e in seguito a Phiiladelfia. La necessità, però, di avere un territorio neutrale, dove insediare i poteri del nuovo Stato, portò alla formazione della nuova capitale Washington e del relativo Distretto di Columbia.

ARCHITETTURA DEL CAMPIDOGLIO DI WASHINGTON

Della progettazione di questa nuova città, si occupò l’architetto-urbanista Pierre Charles l’Enfant. Fu lui a scegliere Capitol Hill, una collinetta, come sito per la costruzione del nuovo palazzo del Congresso americano.

La realizzazione dell’edificio fu lunga e laboriosa, e iniziò nel 1793, subendo diversi cambiamenti, sia in corso d’opera, che a causa di distruzioni da parte degli Inglesi, per questioni economiche.

Fra le migliaia di lavoratori ci furono scalpellini, scultori e pittori italiani, che con il loro talento valorizzarono e arricchirono archetettonicamente l’edificio, che rievoca infatti altri edifici della loro madrepatria italiana.

Ne è un esempio la cupola della Camera dei Rappresentanti,che si rifà a quella del Pantheon di Roma.

Nonostante i grandi ideali di giustizia e libertà, per le fondamenta e i successivi ampliamenti impiegarono anche afroamericani sia liberi che schiavi, poichè la manodopera richiesta all’Europa stentò ad arrivare.

LA CUPOLA DEL CAMPIDOGLIO

Il Campidoglio è in stile neoclassico, e ricorda molti monumenti europei, dai quali si sono appunto ispirati i suoi costruttori. Ciò che caratterizza l’edificio è soprattutto la sua alta cupola, che nel corso dei decenni ha subito molte variazioni, fino a raggiungere l’attuale altezza di 96 metri.

Campidoglio cosa vedere Washington
Capitol Hill

La prima cupola fu realizzata in legno, ma con il passare del tempo, divenne sproporzionata rispetto all’edificio, che nel frattempo si era ingrandito.

Verso il 1950, la sostituirono con una in ghisa, prendendo a modello quella dell’Hotel des Invalides di Parigi.

Proprio per la sua forma allungata, è formata in realtà da due cupole. Quella interna culmina con un oculus, ossia il foro dal quale si può osservare il grande dipinto “L’apoteosi di George Washington” che riveste la cupola più esterna.

Il presidente americano è rappresentanto con 13 figure che simboleggiano gli stati dell’Unione. Secondo gli studiosi, sono presenti anche alcuni simboli riconducibili alla massoneria. Sulla sommità esterna è posizionata inoltre la statua della libertà.

Campidoglio cosa vedere Washington
Cupola del Campidoglio

LA ROTONDA

Il Campidoglio, oltre ad essere l’organo del potere legislativo, ospita anche molte opere d’arte, affreschi, sculture, e musei. Nella grande rotonda, sotto la cupola, si trovano i quadri che esaltano l’identità americana. Qui è esposto il famoso quadro della “Dichiarazione d’Indipendenza” di John Trunmbull.

Campidoglio cosa vedere Washington
Sala della Rotonda del Campidoglio

Nel grande spazio della rotonda si svolgono grandi cerimonie e funge da camera ardente per importanti personalià, come i presidenti americani.

LA CRIPTA

Nella cripta sotto la grande rotonda si trova il museo della storia del Campidoglio. La progettarono per accogliere le spoglie del presidente George Washington, che preferì essere sepolto poi nelle sue proprietà.

Campidoglio cosa vedere Washington
Cripta

La cripta è caratterizzata da 40 colonne, che sorreggono il pavimento della grande rotonda. Una stella centrale indica il punto zero dal quale vengono numerate e iniziano le strade di Washington.

SALA DELLE STATUE

Quella che fu la Sala della Camera accoglie ora una raccolta di sculture. La sua forma semicircolare disposta su due piani, espone statue e opere  donate da ogni stato per commemorare personalità importanti.

Campidoglio cosa vedere Washington
Statuary Hall del Capitol

Sulla porta, che conduce alla Rotonda, la scultura “Il carro della storia” la realizzò un artista italiano, e raffigura Clio, la musa della storia che guida il carro del tempo, sul quale è posto un grande orologio.

VISITE AL CAMPIDOGLIO

Per accedere al Campidoglio è necessario fare una prenotazione on line e recarsi al Visitor Center, dal quale partono le visite guidate. Oltre a visitare la Rotonda, la cripta, e la sala delle sculture, nella sala delle esposizioni è visibile un modello della cupola alto tre metri.

Campidoglio cosa vedere Washington
Visitor Center del Campidoglio

Nella Emancipation Hall del visitor center si trova anche la copia in gesso della statua della libertà situata sulla cupola.

Il Campidoglio è collegato alla Biblioteca del Congresso e altri edifici governativi tramite dei tunnel sotterranei.

All’esterno, la facciata orientata verso i Capitol Grounds e il National Mall, presenta una bella terrazza con balaustre e scalinate in pietra e marmo, completata con fontane e lampioni. Questo è il luogo dove si tengono grandi cerimonie presidenziali.

CAPITOL GROUNDS

Attorno al Campidoglio si estende un‘area verde progettata dall’architetto paesaggista Frederick Law Olmsted, lo stesso che ha disegnato Central Park di New York e molti altri parchi in giro per gli Stati Uniti.

Secondo il suo pensiero, questi giardini dovevano esaltare la grandiosità del Campidoglio. Ma i parchi, più in generale, erano anche un luogo di rigenerazione e ristoro per i cittadini.

I Capitol Grounds sono abbelliti da diversi edifici e strutture. Si possono ammirare, ad esempio, due pensiline in ferro battuto, utilizzate in passato per le fermate delle carrozze, ora luoghi ideali dove riposarsi sulle panchine ombreggiate.

LA SUMMERHOUSE

Olmsted progettò questa costruzione in mattoni, per sfuggire alle temperature torride e ammirare da lontano il Campidoglio.

Campidoglio cosa vedere Washington
Summerhouse Capitol Grounds

Sulle panchine in pietra, adagiate tutto intorno alla struttura, è molto piacevole ascoltare lo zampillio dell’acqua della fontana centrale. Dietro una grata si trova anche una piccola grotta.

ALBERI COMMEMORATIVI

Passeggiando per il parco ci si imbatte in molti alberi che commemorano membri del Congresso.

Si tratta spesso di piante autoctone donate dai diversi stati americani, con placche che descrivono e ricordano eventi storici.

MONUMENTI COMMEMORATIVI

Fanno parte dei Capitol Grounds anche gruppi scultorei dislocati all’estremità del parco, che narrano di episodi e storici personaggi.

Il Peace Monument, piazzato in mezzo a una rotonda, commemora i marinai morti durante la Guerra Civile. Le due coppie di statue rappresentano il dolore e la storia, la vittoria e la pace.

La Ulysses S.Grant Memorial è il gruppo statuario più grande di Washington e fronteggia il National Mall e il Capitol reflecting pool, un piccolo laghetto artificiale. Rappresenta il generale dell’Unione Ulysses S.Grant a cavallo, in mezzo a leoni e a un gruppo di soldati.

Campidoglio cosa vedere Washington
Ulysses S. Grant Memoriale

Su un’altra rotonda, la statua di James A. Garfield su un piedistallo, ricorda invece il presidente ucciso, che ebbe il mandato più breve della storia americana.

Campidoglio cosa vedere Washington
Capitol Reflecting Pool

UNITED STATES BOTANIC GARDEN

Un bel giardino botanico completa la visita dei Capitol Grounds, uno dei più antichi di questo genere degli Stati Uniti.

Furono i primi presidenti americani a volerlo realizzare, allo scopo di collezionare e distribuire piante medicinali alla popolazione.

Fontana Bartholdi di Washington cosa vedere
Fontana Bartholdi

La grande serra, Conservatory, riproduce i diversi habitat naturali, come una foresta tropicale e vegetazione delle isole Hawaii, del deserto, del Mediterraneo, o specie in pericolo di estinzione. All’esterno il National Garden è percorso da bei sentieri in mezzo ad aiuole e vari punti panoramici.

Attraversando la strada, si raggiunge il Bartholdi Park, un’altra oasi verde che fa parte dei giardini botanici. La Fontana della Luce e dell’acqua, caratterizza questa area verde.

E’ chiamata anche Batholdi Fountain, dal nome del suo creatore, ossia colui che progettò la famosa Statua della libertà di New York.

La fontana, in ghisa, è caratterizzata da zampilli di acqua con statue che sorreggono i vari elementi. Di notte, a renderla molto suggestiva ci pensano i lampioni accesi, che con il loro chiarore creano un’atmosfera speciale.

COME VISITARE IL CAMPIDOGLIO DI WASHINGTON

La visita del Campidoglio di Washington è gratuita, tuttavia è necessario prenotarla in anticipo sul sito istituzionale, fissando l’orario e la giornata di arrivo. In questo modo è possibile partecipare alla visita guidata, della durata di un’ora.

Campidoglio cosa vedere Washington
Capitol Visitor Center

EMANCIPATION HALL

L’accesso libero avviene nel Capitol Visitor Center o Emancipation Hall, dove è possibile fissare l’eventuale visita, qualora ci fossero ancora posti disponibili in quel momento.

Sul lato di questo spazio, si trova anche la galleria espositiva dedicata alla storia dell’edificio, che contiene anche un modellino della cupola del Campidoglio.

Nella Emancipation Hall sono esposte molte opere artistiche, e statue che se inquadrate con il QR Code, si possono vedere animare….

In questo grande spazio sotterraneo troneggia anche la copia in gesso della Statua della Libertà della cupola. La scolpì 1857 lo scultore americano Thomas Crawford, mentre era a Roma a lavorare. La statua in bronzo la sistemarono poi sulla cupola nel 1863.

PERCORSO GUIDATO NEL CAMPIDOGLIO

Il primo step della visita avviene visionando un filmato di 13 minuti in uno dei tue teatri, denominati Orientation Theater. Intitolato “Out of many, one” ossia “Di tanti, uno”, questo filmato racconta il ruolo del Congresso nella vita del Paese, e illustra le funzioni dell’edificio.

Il percorso di visita inizia dalla cripta, per poi salire nella Grande Rotonda e proseguire nella Statuary Hall e altri ambienti completamente decorati.

Tornati nella Emancipation Hall si è liberti di girovagare dove si vuole, senza limite di tempo, in quanto sono presenti caffetterie e vari servizi.

Tour più specifici conducono in aree più riservate e off limits per i comuni visitatori, che permettono di assistere alle eventuali sessioni del Senato.

Nei pressi di Capitol Hill trovano posto anche altri edifici governativi, come la Corte Suprema degli Stati Uniti e i suoi giardini, la Biblioteca del Congresso collegata anche da un tunnel pedonale sotterraneo. In breve tempo si raggiunge anche la Union Station, ossia la stazione centrale di Washington.

Washington monument e National Mall!!

Casa Bianca di Washington!!

Tidal Basin e memoriali!!

Lincoln Memorial cosa vedere!!

Quartieri di Washington dove andare!!

Biblioteca del Congresso di Washington!!

Smithsonian Institution musei di Washington!!

Cattedrale di Washington!!

Arlington cimitero nazionale!!

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chi sono

Cerca

Social

Tag

Instagram

error: Content is protected !!