Gole del Verdon cosa vedere Provenza on the road

GOLE DEL VERDON COSA VEDERE E FARE

Gole del Verdon è una meta che abbiamo raggiunto nel nostro on the road in Provenza e Costa Azzurra.

Gallery Provenza!!

Questo è considerato il canyon più imponente d’Europa, con paesaggi maestosi e una natura rigogliosa. Ecco allora cosa fare e vedere in questa regione francese, a pochi km dalla costa francese dove si trovano Nizza e il Principato di Monaco.

Gole du Verdon cosa vedere in Provenza on the road
Gole du Verdon vista dall’alto

VISITA ALLE GORGE DU VERDON PROVENZA

Partiti dal campeggio vicino a Saint Tropez, ci siamo inoltrati nell’entroterra provenzale per un centinaio di km. Percorrendo strade immerse nei boschi e nella campagna, siamo giunti alle Gorges du Verdon dopo un’oretta e mezza di viaggio.

Superato il Pont du Galetas, abbiamo parcheggiato l’auto sulle sponde del Lago di Santa Croce, nel quale confluisce il fiume Verdon, l’artefice delle meravigliose gole. Questa è una località molto apprezzata grazie alla presenza di numerosi servizi ricettivi, come campeggi e strutture turistiche.

Lago Santa Croce in Provenza cosa vedere on the road
Navigazione sul Lago Santa Croce in Provenza

In questo lago dalle acque turchesi è possibile praticare sport acquatici come windsurf e noleggiare canoe e pedalò, cosa che abbiamo fatto proprio noi.

Risalito per un tratto il canyon di Verdon, in pochi minuti le scoscese pareti rocciose a picco sul fiume ci hanno sovrastato. Addentrandosi nelle gole, si possono vedere anfratti e grotte fra cui la Carte au Tresor, ma anche spiaggette e particolari formazioni rocciose, come la Roche Percèe.

Gole del Verdon on the road Provenza
Grotte nelle Gole del Verdon

Questa esperienza ci ha davvero entusiasmato e fatto comprendere quanto le gole di Verdon siano proprio spettacolari. Le acque del fiume Verdun dal colore smeraldo contribuiscono a creare un’ambientazione ancora più fantastica, oltre ad essere invitanti per un bagno, nonostante siano freddine.

SENTIERO DEL CANAL DU VERDON

Un bel sentiero di trekking ad anello, lungo una decina di km, parte alla base del fiume, e risale per circa 300 metri con belle viste sul fiume. Lungo il tragitto ci sono ripide scalinate, ponticelli e raggiunge la Grotte Sainte-Maxime.

Gole du Verdon on the road cosa vedere Provenza
Vista sul fiume Verdon

DIMENSIONI DELLE GOLE DEL VERDON

Nel corso delle ere geologiche, il fiume Verdon ha scavato nell’altopiano calcareo un profondo passaggio di 25 km. Le gole hanno così raggiunto una profondità variabile fra i 250 e i 700 metri. Le due falesie si fronteggiano a una distanza compresa fra i 200 e i 1500 metri, mentre alla base, in alcuni punti lo spazio si riduce anche a soli 6 metri.

Gole du Verdon cosa vedere in Provenza
In mezzo alle gole del Verdon

Questo è l’ambiente ideale per praticare impegnative arrampicate, rafting, canyoning, anche con l’ausilio di guide esperte.

Numerosi sono anche i sentieri di trekking, che variano a seconda della lunghezza, del dislivello e del grado di difficoltà.

Gole du Verdon cosa vedere on the road Provenza
Sentiero panoramico sulle gole

MOUSTIERS-SAINTE-MARIE PROVENZA

Soddisfatti di questo primo incontro ravvicinato con il fiume Verdon, prima di osservare le spettacolari gole dall’alto, ci siamo recati a Moustiers-Sainte Marie, a pochi km di distanza.

Si tratta di uno dei villaggi più scenografici della zona, posizionato in mezzo alle montagne rocciose, nel quale scorre un grazioso fiumiciattolo con tanto di cascatella.

Moustiers-Sainte-Marie cosa vedere on the road Provenza
Moustiers-Sainte-Marie vista sulle montagne

Molto curiosa è la stella appesa in alto, fissata con le catene alle due falesie, che sovrastano l’abitato. Varie sono le leggende che ne raccontano la storia, come quella di un cavaliere di ritorno dalle Crociate. Nel corso del tempo, questa stella è crollata varie volte a causa del suo peso, per cui quella ora visibile risale solamente al 1995.

CHAPELLE DE NOTRE DAME DE BEAUVOIR

La Chapelle de Notre Dame de Beauvoir è un’altra attrazione di questo borgo provenzale, che si raggiunge con un sentiero e scalini di pietra. Nei paraggi, è situata anche la Grotta della Madeleine protetta da un’inferriata, nella quale secondo una leggenda è apparsa la Madonna. Da queste prospettive la vista panoramica sul villaggio e la vallata è proprio spettacolare.

Moustiers-Sainte-Marie Provenza cosa vedere
Moustiers-Sainte-Marie vie acciottolate

Nel cuore del borgo spicca invece la chiesa de Notre Dame de l’Assomption con un campanile romanico. Molto rilassante è gironzolare per le piccole piazze e vicoli, guardare gli edifici color pastello con persiane in legno e i nomi delle botteghe con le scritte di altri tempi.

La notorietà di Moustier-Sainte-Marie deriva anche dalle tradizionali ceramiche. La visita al Museo de Faiance offre la possibilità di scoprire loro storia e le differenti lavorazioni.

STRADA PANORAMICA DELLE GOLE DEL VERDON

Le Gole del Verdon si possono visitare comodamente seduti in macchina, seguendo la tortuosa strada scenografica, che corre su entrambi i versanti, distinti fra Rive Gauche e Rive Droite.

Lac Sainte Croix Verdon cosa vedere in Provenza
Panorama sul Lac Sainte Croix sulle gole del Verdon

Seguendo la D952, chiamata Route des Gorges, si ha modo di ammirare spettacolari panorami nei numerosi punti di osservazione, grazie a spaziosi balconi e aree sosta.

Superato Palud-sur-Verdon il nostro tour è proseguito con la Route des Cretes, un percorso ad anello di 23 km, a senso unico, con tanto di tornanti, strapiombi e incredibili scenari.

Gole du Verdon on the road cosa vedere Provenza
Strada panoramica sulle Gole du Verdon

Molte zone panoramiche sono raggiungibili con brevi passeggiate, come succede nel Grand Canyon in Arizona. In alcuni punti si scorgono anche uccelli protetti fra cui i grifoni e altri animali.

Dallo Chalet de la Maline a La Palud-sur-Verdon, parte il sentiero di trekking Blanc Martel, lungo 16 km con un dislivello di 600 metri.

Gole du Verdon on the road Provenza
Gole du Verdon vista sulle montagne

SENTIER DE L’IMBUT NELLE GOLE DEL VERDON

Un altro percorso è il Sentier de l’Imbut che scende fino alla Passerelle de l’Estellier, un ponte pedonale curvo in ferro, che scavalca il fiume. Questo tragitto costeggia la gola, anche con tratti scavati nella parete rocciosa e si infila nella Stige, uno stretto canyon. Prosegue ancora con la sporgenza della parete, Maugue, sulla quale è fissato un corrimano.

Gole del Verdon cosa vedere Provenza
Balcone panoramica sulle gole

Ritornati sulla strada principale, abbiamo proseguito con saliscendi e alti punti interessanti in cui fermarsi, come ad esempio il Pont Sublime, nei pressi di Rougon. Questo è l’affaccio più famoso sulle Gole du Verdon, da dove si scorge molto bene il fiume. Dal belvedere Couloir Samson prende il via invece, l’omonimo sentiero che raggiunge il fiume, passando tunnel scavati nella roccia.

Superato il Pont de l’Artuby, sostenuto da una grande arcata, è famoso come trampolino di lancio per il bungee-jumping. Da qui comincia la Rive Droite, quindi il lato meridionale chiamato anche Corniche Sublime, e la strada D71.

Gole del Verdon cosa vedere
Vista panoramica sulle gole dal belvedere

Non mancano neppure su questo versante i punti in cui fermarsi, sebbene siano un po’ meno spaziosi e comodi per fermasi.

Provenza gallery!!

I luoghi più suggestivi sono le Falaise des Cavaliers e il Balcon del la Mescla, da dove si vedono i due fiumi Artuby e Verdon che si congiungono.

 

Nizza cosa vedere!!

 

Principato di Monaco e Montecarlo!!

 

Costa Azzurra on the road!!

 

Aix-en-Provence cosa vedere!!

 

Marsiglia cosa vedere!!

 

Liguria on the road!!

 

Sardegna on the the road!!

 

Andalusia on the road!!

 

Malta un settimana cosa vedere!!

 

Please follow and like us:

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!