Aix-en-Provence cosa vedere Provenza

AIX EN PROVENCE COSA VEDERE PROVENZA

Aix-en-Provence è una pittoresca città provenzale con tipici negozietti, caffè, antichi palazzi e numerose fontane, alcune con acque termali. Molto note sono infatti le moderne terme Sextius, sorte su quelle romane, delle quali si possono vedere ancora alcuni resti.

Provenza gallery!!

Questo itinerario fa parte di un on the road alquanto variegato. Iniziato in Costa Azzurra, dove abbiamo trascorso circa una settimana, prosegue ora con la Provenza per terminare infine in Liguria. Dopo gli scenari costieri è quindi il momento di esplorare l’entroterra provenzale, eccoci quindi ad Aix-en-Provence…

CENTRO STORICO DI AIX EN PROVENCE

La visita prende avvio da Place de Gaulle e la grande rotonda con la Fontana delle Tre Grazie. Realizzata nella metà del 1800, per inaugurare l’arrivo dell’acqua in città, le tre statue allegoriche rappresentano la Giustizia, l’Agricoltura e le Belle Arti.

Fontana delle Tre Grazie Aix-en-Provence cosa vedere
Fontana delle Tre Grazie

Aree verdi punteggiano la zona, e in una di queste si incontra la scultura bronzea di uno degli abitanti più famosi, Paul Cezanne

Course Mirabeau è il viale alberato che si diparte dalla rotonda, e fa da spartiacque fra il nucleo storico e quello più recente.

PIAZZE E MERCATI DI AIX EN PROVENCE

Il dedalo di stradine della parte più antica si caratterizza per la presenza di deliziose piazzette, tradizionali botteghe, caffè e colorati mercati all’aperto.

Oltre alle panetterie, pasticcerie, gastronomie si incontrano laboratori artigianali, che producono anche i famosi saponi e profumi. I Calissons sono invece i biscottini a forma di mandorla, una specialità della città, con una base di marzapane e frutta candita, completati con una copertura di glassa croccate.

Aix-en-Provence cosa vedere on the road
Dolci a Aix-en-Provence

Place Richelme è nota soprattutto per l’animato mercato enogastronomico che si tiene all’ombra degli alberi. Bancarelle di frutta e verdura, salumi, formaggi, fiori sono un tripudio di colori e odori. Circondata da bar e negozi, al centro si trova anche la copia della scultura bronzea del maialino o del cinghiale di Firenze.

Piazza Richelme Aix-en-Provence cosa vedere
Piazza Richelme e il mercato agroalimentare

Un altro luogo molto animato è Place Hotel de Ville, così chiamata per la presenza del Municipio. Molto particolare è anche la Torre con l’orologio astronomico, con le allegorie delle stagioni.

Torre Orologio a Aix-en-Provence cosa vedere
Torre Orologio e Municipio nella città vecchia

La torre culmina con una campana racchiusa in una gabbia in ferro battuto, mentre alla base è possibile passare attraverso la sua arcata pedonale.

CATHEDRALE SAINT SAVEUR AIX EN PROVENCE

Superato il Musée Estienne de Saint Jean, ubicato in una storica dimora, ci si ritrova davanti alla  piazzetta alberata sulla quale si affaccia il Palazzo dell’Arcivescovado. Noto per ospitare il Festival Internazionale di musica lirica, è anche la sede del Musée des Tapisseries, con importanti collezioni di arazzi.

Palazzo Arcivescovile di Aix-en-Provence cosa vedere
Palazzo Arcivescovile e Musèe des Tapisseries

La Cathèdral Saint Saveur in stile romanico-gotico e presenta una torretta in parte incompita, ma anche una bella cupola. Molto interessanti sono il suo antico battistero ottagonale e il chiostro romanico decorato con elaborate colonne binate.

Cathèdral Saint Sauveur Aix-en-Provence cosa vedere
Cattedrale di San Salvatore nella città vecchia

Un altro angolo suggestivo è il Passage Agard, una piccola via che conduce velocemente dal Course Mirabeau al Palazzo di Giustizia e Place de Verdun. Questo in passato faceva parte di un convento.

Passage Agard Aix-en-Provence cosa vedere
Passage Agard nella città vecchia

A poca distanza, Place d’Albertas presenta su tre lati palazzi tutto dello stesso stile architettonico con balconi in ferro, occupati da Hotels Particuliers, e al centro un’altra bella fontana.

QUARTIERE MAZARIN

Tornati sui nostri passi, e superato il Course Mirabeau, è stata la volta del quartiere Mazarin, con eleganti palazzi del XVII secolo e lunghi viali che si incrociano ad angolo retto.

Seguendo Rue Cardinale si incontra la Piazza dei Quattro Delfini, con l’omonima fontana in centro. Sullo slargo in fondo, svetta invece la Chiesa di Saint Jean de Malte, o degli Ospitalieri, che è considerata la prima chiesa gotica in Provenza.

Fontana dei Quattro Delfini Aix-en-Provence cosa vedere
Fontana dei Quattro Delfini nel quartiere di Mazarin

Il bel portale finemente lavorato è sormontato da un grande rosone e la croce di Malta, mentre ai lati lo fiancheggiano torrette ottagonali. La torre campanaria di questa chiesa è considerata la più alta di Aix-en-Provence. All’interno conserva importanti dipinti e belle vetrate colorate.

Il Museo Granet posto proprio accanto alla chiesa, era in origine l’ex-monastero dei Cavalieri di Malta. Si tratta di uno dei più importanti musei di Aix-en-Provence, e oltre a sculture e reperti archeologici, ospita quadri di artisti del calibro di Rembrandt, Guercino, Picasso, Kandisky.

Non possono mancare anche dieci opere di Paul Cezanne, che da giovane frequentò la scuola di disegno prima che diventasse questo museo.

COURSE MIRABEAU

Ritornati su Course Mirabeau, ci siamo soffermati ad osservare meglio gli storici edifici come quello al numero 38 con i due enormi atlanti, e il famoso Cafè des Deux Garçon che artisti del secolo scorso amavano frequentare, fra cui Paul Cezanne.

Fontane di Aix-en-Provence cosa vedere
Fontana delle 9 cannelle sul Corso Mirabeau

Molto particolari sono anche le tre fontane che si incontrano lungo il cammino. La Fontana delle nove cannelle è praticamente ricoperta dalla vegetazione, mentre la Fontana de l’Eau Chaude è mimetizzata nel muschio, che cresce grazie alla presenza dell’acqua termale.

La Fontana du Roi René, rappresenta invece il sovrano che tiene in mano un grappolo d‘uva moscata, che fu colui che introdusse questa varietà nelle terre provenzali.

Aix-en-Provence cosa vedere Provenza
Fontana del re Renato ad Aix-en-Provence

PAUL CEZANNE A AIX EN PROVENCE

Quando si parla di Aix-en-Provence è impossibile non citare Paul Cezanne, che nacque in questo luogo nel 1839, ci abitò per gran parte della sua vita e vi morì nel 1906. Passeggiando per la città si incontrano spesso monumenti, edifici e targhe a lui dedicate.

Esponente del post-Impressionismo, Cubismo e dell’arte del XX secolo, Cezanne visse dapprima in città per poi stabilirsi nella campagna circostante.

PERCORSI TEMATICI SU PAUL CEZANNE

Si possono notare inoltre delle placchette bronzee con la lettera “C” incastonate sul pavè, che indicano vari percorsi tematici che conducono, ad esempio, alla casa sua natale sita in Rue de l’Opera, il Caffè Beaufort dove incontrava altri artisti e la scuola di disegno, ora Museo Granet.

Paul Cezanne Aix-en-Provence cosa vedere
Percorso Paul Cezanne

E’ possibile ampliare l’itinerario raggiungendo la casa di campagna, posta a 800 metri dal centro, sulla collina dei Lauves. Il suo atelier immerso nel verde, conserva ancora molti oggetti, modelli per le nature morte, mobili, tavolozze e pennelli.

Sempre sulla collina,ora zona residenziale, è situato le Terrein des peintres, un punto panoramico, dove l’artista si recava per immortalare uno dei suoi soggetti preferiti, la montagna di Sainte Victoire. Nello spiazzo sono posizionati cavalletti con copie di opere che l’artista ha dipinto con questo tema.

Paul Cezanne Aix-en-Provence cosa vedere
Statua di Paul Cezanne a Aix-en-Provence

Paul Cezanne fu affascinato anche dalle forme squadrate e dai colori ocra delle cave di Bibemus, che lo hanno così ispirato al cubismo. Situate su un altopiano roccioso, questo sito è oggi ricoperto di vegetazione ma si trova ancora la casetta in pietra utilizzata dall’artista.

Provenza gallery!!

Fu da queste cave che i romani si procurarono il materiale per fondare la loro colonia Aquae Sextiae, ma anche in epoche più recenti, servirono per edificare i palazzi del quartiere Mazarin.

 

Costa Azzurra cosa vedere on the road!!

 

Nizza cosa vedere!!

 

Marsiglia dove andare!!

 

Gole du Verdon in Provenza!!

 

Liguria on the road!!

 

Please follow and like us:

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!