Castello di Checiny cosa vedere Polonia

CASTELLO DI CHECINY cosa vedere POLONIA

Checiny è una località situata fra Varsavia e Cracovia, conosciuta soprattutto per il suo pittoresco castello-fortezza, che troneggia sulla collina rocciosa. Scopriamo la sua storia e cosa vedere nel castello di Checiny!!

STORIA DEL CASTELLO DI CHECINY

Il castello di Checiny è il classico castello medievale, posizionato in cima a una collina, da dove svettano le sue particolari torri cilindriche. Fu il re Venceslao ad erigerlo, alla fine del 13° secolo, come centro militare per fronteggiare l’avvanzata dei cavalieri teutonici.

La torre serviva, inoltre, a controllare il vicino centro minerario. Fu proprio l’imminente arrivo dell’ordine teutonico, a spingere l’arcivescono di Gniezno a nascondere il tesoro della cattedrale, nelle fondamenta della cappella di questa fortezza.

Nei secoli successivi, la struttura venne ampliata e acquistò un aspetto rinascimentale, dove si rifugiarono anche la moglie di Casimiro il Grande e la sorella vedova, regina d’Ungheria. Vi soggiornò anche la regina Bona Sforza, moglie di Sigismondo I, che si portò dietro anche il suo favoloso tesoro.

Il castello di Checiny ebbe anche una funzione di carcere, riservato soprattutto a importanti esponenti dell’ordine teutonico. In seguito a incendi e devastazioni da parte degli svedesi, il castello cadde in rovina. Solamente in seguito alla seconda guerra mondiale cominciarono i lavori di ristrutturazione.

Vista dal castello di Checiny Polonia
Vista dal castello di Checiny Polonia

 

ARCHITETTURA DEL CASTELLO DI CHECINY

La fortezza di Checiny si compone di due parti. Quella superiore, che è la più antica, è caratterizzata dalle due torri cilindriche, che terminano con mattoni rossi. La sezione inferiore, di epoca successiva, presenta, invece, il cortile con una torre quadrangolare, e in fondo una porticina ogivale, conduce all’esterno delle mura.

Come materiale di costruzione, utilizzarono perlopiù la pietra calcarea reperita in zona, ma anche arenaria e mattoni. Le torri sono accessibili dalla parte superiore, mentre la strada che raggiunge il castello fu realizzata vicino alle mura, in modo da controllare chi provenisse dalla valle. Un fossato con il ponte levatoio completano la struttura.

In mezzo al cortile, il pozzo aveva una profondità di 100 metri, e probabilmente, all’interno, si trovava un corridoio che arrivava fino alla chiesa di Checiny.

Secondo la leggenda, nelle segrete, venne abbandonato il tesoro della regina Bona, mentre sulle colline, la sera, si vede ancora un cavaliere galloppare.

Il castello di Checiny è uno dei più visitati di questo genere in Polonia, grazie alla sua posizione e alla sua architettura. Dalla torre est, quando il tempo è bello, si avvistano in lontananza anche i monti Tatra.

 

Polonia gallery!!

 

Castelli della Polonia gallery!!

 

Viaggio on the road in Polonia!!

 

Krzyztopor il castello diroccato!!

 

Danzica città dell’ambra!!

 

Ojcow il parco nazionale e il castellodi Pieskowa Skala!!

 

Malbork la fortezza dei cavalieri teutonici!!

 

Moszna in castello fiabesco!!

 

Castello reale di Varsavia!!

 

Wavel il castello di Cracovia!!

 

Parco Lazienki di Varsavia!!

 

Wieliczka le miniere di sale!!

 

Wilanow la residenza estiva dei sovrani!!

 

Please follow and like us:

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!